Casio Edifice EQB-501, analogico con connessione smart

di Valentina Cervelli Commenta

Quelli che possono essere considerati degli orologi ibridi sono tra i più interessanti che il mercato possa offrire ed il Casio EQB-501 rientra direttamente in questa categoria. Il nuovo orologio della serie Edifice è un piccolo gioiellino analogico con spiccate funzionalità smart.

In particolare questo modello è una rivisitazione del primo EQB-500 lanciato nel 2014: è stato in quel momento che gli appassionati del brand hanno potuto toccare con mano la tangibilità del concetto di Global Time Sync, caratteristica ovviamente presente anche in questo caso e che dà all’accessorio la possibilità di segnare ovunque l’ora precisa.

L’interessante punto del suo essere ibrido risiede però nella connessione bluetooth che consente al Casio EQB-501 di connettersi al proprio smartphone grazie all’app dedicata Casio Watch per ora disponibile per Android e iOS. Tale unione porta questo orologio analogico ad ottenere delle peculiarità smart davvero interessanti come l’indicazione del livello di batteria dell’orologio, l’impostazione dell’orario in autonomia e l’indicazione di quando esporre l’orologio alla luce per dargli modo di ricaricare. Non bisogna dimenticare infatti che come tutti gli altri accessori della collezione Bluetooth Smartphone Link, anche il Casio EQB-501 è infatti equipaggiato con funzione ricarica solare Tough Solar.

Questo orologio è disponibile per un prezzo rispettivamente di 349 e 329 euro in due versioni, una con ghiera nera, indici e lancette azzurre e una con ghiera acciaio, indici e lancette rosse. Ovviamente il fatto di essere collegato ad un’app permette all’orologio di accedere a quelle che sono funzionalità esclusive per un orologio analogico, come l’impostare un secondo fuso orario a scelta tra 300 città, la possibilità di ricerca del telefono e di controllo delle email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>