Omega Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition

di Valentina Cervelli Commenta

L’Omega Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition è il primo Speedy presentato per festeggiare, per l’appunto, il cinquantesimo anniversario del primo orologio che ha raggiunto la Luna.

In questo caso si parla di una nuova edizione di una delle più famose serie limitate presentate dal brand. Quando andarono sulla Luna
Neil Armstrong e Buzz Aldrin  indossavano entrambi un Moonwatch 321 dotati del famoso calibro creato a suo tempo da Frederic Piguet: quel che si è sempre raccontato è che la Nasa, preparandosi a mandare i propri uomini sul satellite inizio a sottoporre cronografi di alto livello a test di resistenza.

L’Omega Speedmaster li superò ed nel marzo del 1965 viene dichiarato “Flight Qualified for all Manned Space Missions”. Questo modello del 2019 è una riedizione di quella serie limitata che nel 1969 vide i suoi modelli numerati essere regalati alla Presidenza degli Stati Uniti (che per regolamento dovette restituirli, N.d.R.) agli astronauti della Nasa ed ad alcuni politici e leader di maison svizzere d’orologeria. In tutto 33 esemplari: dal 34 al 1000 gli orologi furono venduti al pubblico.

Questo nuovo Omega Speedmaster è stato creato in edizione limitata di 1.014 pezzi: molto simile per estetica al modello di 50 anni fa, presenta una cassa da 42 mm di diametro in oro MoonshineTM 18K  ed al suo interno un calibro mauale Master Chronometer 3861. Sempre nella stessa lega d’oro sono il bracciale, il quadrante, gli indici delle ore e le lancette di ore e minuti 42 mm. La lunetta color bordeax, come la serie limitata del 1969, è in ceramica Ceragold, una nuova lega in attesa di brevetto mentre la scala tachimetrica incisa è quella della prima serie di Speedmaster su base 500.

L’ Omega Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition è posto in vendita alla cifra di 32.500 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>