Ulysse Nardin Executive Skeleton Tourbillon a Cannes

di Valentina Cervelli Commenta

E’ sempre uno spettacolo incredibile quando il mondo dell’orologeria si incontra con alti settori e questo è valido anche quando lo stesso trova spazio per unirsi al mondo del cinema: in questo caso a stupire sono il modello Ulysse Nardin Executive Skeleton Tourbillon e la sua presenza a Cannes.

Va detto, si tratta di un modello molto particolare a livello estetico e forse non molti appassionati di cinema lo vedrebbero adatto per debuttare in un simile contesto: un grave errore in realtà, visto che sebbene non espresso con l’eleganza eterea che ci si aspetterebbe da lui, il segnatempo della Maison di Le Locle è caratterizzato da una meccanica complicata e rifinita direttamente ispirata ad un oggetto importante del cinema. Parliamo del Millenium Falcon, l’indimenticabile astronave pilotata da Han Solo e Chewbacca: una costruzione che viene resa nella celebrazione più raffinata dalla micro pittura eseguita a mano dagli artigiani del brand Ulysse-Nardin.

Un edizione limitata composta praticamente da pezzi unici se si pensa che per colorare le componenti così piccole e delicate del rettangolo al centro del quadrante sono stati utilizzati pennelli grandi come una ciglia utilizzando un microscopio.

L’ Ulysse Nardin Executive Skeleton Tourbillon è caratterizzato da una cassa in titanio da 45 mm di diametro ed al suo interno batte il Calibro di manifattura UN-171 con tourbillon volante denominato “hyperspace” reso leggerissimo per massimizzare l’effetto trasparenza. L’orologio ha una riserva di carica di 7 giorni, davvero incredibile. Un modello quindi valido sotto il punto di vista tecnico e celebrativo che si adatta perfettamente al Festival di Cannes.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>