Ulysse Nardin Classico Manufacture Grand Feu nero e bianco

di Valentina Cervelli Commenta

Continuano ad essere presentati nuovi modelli in anteprima rispetto al Salone di Ginevra di quest’anno e Ulysse Nardin si prende ancora il suo spazio con il Classico Manufacture Grand Feu con quadrante nero e bianco. Semplice eleganza di effetto.

E’ questo quel che si pensa osservando il quadrante di questo accessorio. Questi due modelli vanno ad accostarsi al  Classico Manufacture Grand Feu blu presntato nel 2017, portando i quadranti smaltati di questa collezione a tre. Potrà sembrare qualcosa di irrilevante, ma non lo è: dal punto di vista manifatturiero bisogna comprendere che il lavoro dietro la creazione degli smalti è molto complesso e curato al fine di ottenere quelle specifiche tonalità. La procedura è artigianale e come tale necessità di particolari attenzioni che vengono applicate cottura dopo cottura dello smalto.

Gli indici, sugli Ulysse Nardin Classico Manufacture Grand Feu, sono romani nero su bianco e viceversa a seconda dei modelli ed il calibro che rende possibile il tutto è un UN-320 automatico con spirale in silicio, appositamente creata per essere resistente ai campi magnetici ed agli sbalzi di temperatura: una ricerca della perfezione senza eguali.

Un po’ di delusione per la riserva di carica pari a 48 ore è impossibile da trattenere, ma allo stesso tempo non si può non apprezzare un modello che con un diametro di 40 m riesce a concentrare nella sua cassa di acciaio tutta l’eleganza e la presenza scenica necessaria ad attirare l’attenzione in modo giusto. Il prezzo? 8.800 euro. Non accessibile a tutti, ma tra i migliori riguardanti gli orologi di questo brand.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>