Seiko Ananta cronografo automatico 8R28: parliamone

di Valentina Cervelli Commenta

Old but gold: parliamo del cronografo automatico Seiko Ananta 8R28. E’ uno di quegli orologi che invogliano a comprarlo partendo direttamente dalla loro estetica, nonostante il fatto si tratti di un orologio sportivo e quindi tutt’altro che sottile sotto ogni punto di vista.

La sua cassa in acciaio da 43 mm con lunetta sempre in acciaio ma trattata in IP nero con scala tachimetrica è un guizzo ben definito del brand che con le sue scelte stilistiche rende facile la lettura del cronografo. Sono presenti nell’orologio diverse funzioni immediatamente visibili sul quadrante anche grazie allo stile scelto per gli indicatori che essendo di colore bianco spiccano particolarmente: essi sono infatti tra l’altro trattati con la lumibrite, che permette di vedere le indicazioni anche al buio. Il tutto è chiuso da un vetro zaffiro che avvolge il quadrante e l’orologio intero.

La vera forza del  Seiko Ananta 8R28 è però al suo interno:  il calibro che fa parte del suo nome è un cronografo automatico, a 12 ore con datario e riserva di carica di 45 ore che permette di ottenere performance incredibili da questo accessorio. E se ci si aggiunge il fatto che il modello sia impermeabile fino ai 100 mt è facile comprendere quanto davvero il brand non si sia risparmiato in questo caso. L’accessorio è completato da un cinturino in pelle nera di coccodrillo, morbida e leggera al tatto. E’ possibile richiedere, in caso lo si desideri, una versione dalle stesse qualità tecniche ma dotato di un cinturino d’acciaio.

Un orologio importante ma al contempo leggero da gestire che merita attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>