Orologi a San Valentino: pro e contro

di Valentina Cervelli Commenta

Orologi a San Valentino? Quella di regalare un accessorio da polso è una tradizione decennale per ciò concerne gli appassionati di cronografi e segnatempo: ma si tratta al contempo di qualcosa che, come tante altre cose, possiede pro e contro.

San Valentino è una festa commerciale senza dubbio, ma lo scambio dei regali in qualche modo è qualcosa che fa sempre piacere e puntare su accessori da polso può rappresentare davvero la soluzione ideale se la persona che si vuole stupire è una collezionista o un’amante degli orologi.

San Valentino ed orologi: i pro

Tra i pro di regalare un orologio a San Valentino, oltre a quello di fare un regalo effettivamente gradito vi è la possibilità di concludere degli affari davvero entusiasmanti per via delle offerte che spesso i rivenditori mettono in atto. E va da se che se si vuole davvero stupire la persona amata e puntare su una grande maison come Hublot o Bulgari la possibilità di ottenere un piccolo sconto diventa quasi basilare a meno che non si posseggano grandi risorse economiche. Vi è poi la possibilità di scegliere edizioni limitate dedicate alla festa, ed anche questo non è male.

San Valentino ed orologi: i contro

Tra i contro del regalare un orologio a San Valentino, purtroppo, vi è quello di imbattersi, specialmente per specifiche fasce di prezzo, in modelli esageratamente pacchiani e “smielati”. E soprattutto se si è alla ricerca di un orologio sportivo o per un uomo questo può divenire un problema imbarazzante da superare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>