Oris Royal Flying Doctor Service Limited Edition II

di Valentina Cervelli Commenta

A BaselWorld 2017 verrà presentato, tra di diversi orologi di cui si è già sentito parlare anche l’Oris Royal Flying Doctor Service Limited Edition II (Ref. 01 735 7728 4084 LS), un’edizione limitata realizzata in 2.000 pezzi: Ancora una volta Oris e RFDS uniscono le loro forze per dare vita ad un orologio interessante.

Non è la prima volta che la Royal Flying Doctor Service of Australia, una delle più grandi organizzazioni di medicina aeronautica al mondo no profit collabora o viene celebrata da un brand dell’orologeria. Va detto che con Oris in questo caso è la parte più classica a prevalere, portando alla creazione di un accessorio per certi versi molto semplici ma non per questo privi di gusto ed eleganza. Nel caso dell’Oris Royal Flying Doctor Service Limited Edition è proprio la pulizia delle linee e dei colori a fare la differenza.

Questo orologio, inserito nella collezione Big Crown di Oris, presenta una lunetta girevole bidirezionale che può essere usata anche come timer o come secondo fuso orario e un cardiofrequenzimetro. La cassa è in acciaio inox in tre parti e presenta un diametro di 45 mm ed un quadrante nero, con indici chiari, numeri stampati e lancette riempite con SuperLumiNova bianca. Ad ore 12  è stato apposto il logo dell’associazione, inciso anche sul fondello insieme al numero dell’edizione numerata e limitata. Esso è protetto da cristallo zaffiro ricurvo ambo i lati con un rivestimento antiriflesso lato interno.

All’interno dell’Oris Royal Flying Doctor Service Limited Edition II è possibile trovare il calibro automatico Oris 735 su base Sellita SW 220-1 con giorno e datario a ore 3. L’impermeabilità è un po’ scarsa, solo 30 metri: in compenso è possibile accompagnare l’orologio ad un cinturino in pelle di coccodrillo o un bracciale in acciaio inox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>