Michael Kors Grayson e Sofie arrivano sul mercato

di Valentina Cervelli Commenta

Michael Kors Grayson e Michael Kors Sofie arrivano finalmente sul mercato dopo la presentazione avvenuta a BaselWorld 2017: ora gli smartwatch con Android Wear 2.0 del brand sono acquistabili  nei più importanti negozi del settore in tutto il mondo.

Va ricordato: il marchio è parte del del gruppo Fossil. I due modelli, Michael Kors Grayson e Michael Kors Sofie, presentano caratteristiche tecniche praticamente identiche ma differiscono decisamente dal punto di vista estetico e dalle dimensioni. Fattore visibile già ad un primo sguardo. Essenzialmente, entrando nello specifico Grayson è un modello tipicamente maschile caratterizzato da un cinturino da 24 millimetri, una cassa da 47 mm di diametro ed un display da 1,39 pollici. Insomma, il classico cronografo pensato per l’uomo, dotato di tre pulsanti che consentono di accedere alle varie funzioni. Al suo interno, a renderne possibile l’utilizzo, lo Snapdragon Wear 2100 con 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. La batteria in dotazione dovrebbe rendere possibile un’autonomia di circa 24 ore.

Michael Kors Sofie come anticipato è dotato della stessa tecnologia ma pensato per un polso femminile ha un design più delicato e dimensioni più ridotte. Questo si traduce in un cinturino da 18 millimetri,una cassa da 42 mm e uno schermo da 1,19 pollici per un look che consente di indossarlo anche in occasioni più formali. Per entrambi il prezzo di listino è di 350 dollari che con molta probabilità diverranno circa 350 euro nel nostro paese. Un vero peccato l’assenza della connettività NFC, che rende impossibile l’uso di Android Pay, e quindi la possibilità di eseguire pagamenti contactless come altri modelli attualmente sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>