Zenith El Primero Chronomaster Range Rover Velar

di Valentina Cervelli Commenta

Una collaborazione con i fiocchi quella tra la Zenith e la Range Rover che ha portato alla nascita dello Zenith El Primero Chronomaster Range Rover Velar (Ref. 24.2042.400/27.R799). Si tratta del secondo frutto della partnership tra i due team e che è dedicato senza mezzi termini al nuovo suv Velar della casa automobilistica.

Un orologio semplice che non manca di stupire proprio per il suo essere minimale: sono pochi i cronografi che riescono effettivamente ad offrire un’eleganza inconfutabile pur rimanendo il più semplice possibile. In questo caso Range Rover e Zenit hanno ottenuto un accessorio in grado di essere indossato ogni giorno, con un appeal evidente causato da una cassa da 42 millimetri in alluminio ceramizzato con eleganti finiture rame brunito.

All’interno la dotazione è altrettanto emozionante: esso infatti monta al suo interno il movimento automatico El Primero 400B (326 componenti, ruota a colonne, massa oscillante personalizzata con i loghi di Zenith e Range Rover, 36.000 alternanze all’ora): esso consente una visualizzazione di un decimo di secondo e oltre 50 ore di autonomia di marcia, davvero niente male. Il quadrante è spazzolato, color grigio ardesia con il datario a ore 6 ed il fondello aperto consente di ammirare il tutto, finiture comprese. Anche per ciò che concerne la parte relativa all’indossarlo lo Zenith El Primero Chronomaster Range Rover Velar unisce semplicità ed eleganza: il cinturino è infatti in gomma rivestita con pelle di vitello Dark Gray traforata a diamante, la stessa usata per gli interni della Range Rover ed è chiuso da una tripla fibbia deployante in titanio DLC.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>